Articolo di :

Evolgo Italia

polizza auto

Polizza auto: sicuro di conoscerla bene?

1024 683 Evolgo Italia

A tutti può capitare un sinistro e, sia che si tratti di un incidente di poco conto, sia di un leggero tamponamento o qualcosa di più grave, è essenziale seguire da subito alcune procedure tra cui la compilazione del CID, lo scatto di fotografie dell’incidente e la valutazione della presenza di testimoni.

Naturalmente, arriva poi il momento di chiamare l’assicurazione e capire come far riparare l’auto.

Oggi vogliamo porre l’accento su un dettaglio importante delle polizze assicurative per chiarire che non esiste l’obbligo di rivolgersi alle carrozzerie convenzionate per effettuare le riparazioni.

Spesso infatti il cliente non è a conoscenza che solo in caso di sottoscrizione della clausola di risarcimento in forma specifica dovrà rivolgersi a un autoriparatore segnalato dalla compagnia assicurativa con la quale si è precedentemente stipulata la convenzione: un’opzione che evidentemente limita la libertà di poter scegliere dove andare in caso di incidente e dove portare a riparare il veicolo incidentato.

Può capitare che la comunicazione delle compagnie assicurative lasci intendere che le carrozzerie convenzionate siano l’unica scelta per non anticipare il costo delle riparazioni.

Questo non è esatto.

Occorre quindi prestare particolare attenzione alle clausole presenti nel contratto assicurativo perché aseconda della compagnia e del tipo di polizza, possono essere previsti dei limiti nel caso in cui si scelga liberamente una propria carrozzeria di fiducia; è bene quindi assicurarsi che la polizza garantisca la libertà di poterci recare a riparare il mezzo nella struttura in cui riponiamo la nostra maggior fiducia!

È opportuno verificare l’esistenza di eventuali clausole di risarcimento prima di sottoscrivere un contratto perché vantaggi e svantaggi vanno analizzati in autonomia e piena consapevolezza per poter scegliere la soluzione contrattuale più adatta alle proprie esigenze.

In genere ogni automobilista ama servirsi, per riparazioni e manutenzioni ordinarie, dal proprio carrozziere di fiducia, al quale magari da anni porta la sua auto o il suo veicolo.

In caso di sinistro stradale è importante continuare a rivolgersi alla propria carrozzeria di fiducia, anche quando l’assicurazione indirizza altrove perché nessuno dovrebbe obbligare a decidere a chi affidare la propria sicurezza.

Qual è la posizione degli autoriparatori Evolgo?

Le carrozzerie della rete Evolgo hanno privilegiato la scelta di stipulare accordi con broker assicurativi indipendenti e qualificati in modo da garantire l’interesse dell’automobilista sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista delle riparazioni che devono essere a regola d’arte, sicure e durevoli. Gli autoriparatori Evolgo supportano l’automobilista dall’apertura del sinistro offrendo l’assistenza legale e stradale, contattando il perito e seguendolo fino all’indennizzo, garantendo polizze assicurative chiare e ben definite. Una gestione completa del sinistro insomma, ma sempre unicamente a fianco dell’automobilista in totale trasparenza. Per saperne di più:

www.evolgoitalia.it/automobilista/assicurazione-dalla-tua-parte/

Evolgo di nome e di fatto. La rete di automotive si allarga con l’ingresso di un nuovo partner.

1024 533 Evolgo Italia

Il settore dell’auto quest’anno ha subito forti cambiamenti e il ruolo di Evolgo come punto di riferimento per gli associati è stato fondamentale per l’orientamento allo sviluppo del settore e per un supporto strategico reciproco.

Fedele al suo significato che evoca al movimento per crescere, Evolgo accoglie tra le sue fila un nuovo Partner: DESIREE AUTOLAVAGGI e DETAILING.

Abbiamo intervistato Desireé Civello, titolare del centro, per farci raccontare qualche dettaglio in più sulla sua professione.

Come è venuta a conoscenza della rete Evolgo?

In realtà avevo già sentito parlare di Evolgo ma durante un incontro con l’attuale Presidente, il dott. Massimo Tosetti, ho avuto l’occasione di approfondire alcuni aspetti dell’organizzazione della rete, dei servizi che offre agli associati e delle strategie progettuali trovando il progetto molto interessante.

Cosa l’ha affascinata di più nell’entrare in questa rete?

Sono rimasta molto colpita dallo spirito collaborativo che vive all’interno del gruppo: c’è una vera coesione, desiderio di aiutarsi reciprocamente e voglia di crescere per migliorare sé stessi riuscendo conseguentemente a offrire un servizio efficace e di alta qualità al cliente. Ho avuto un’ottima impressione da subito e quando ho scelto di entrare nella rete, sono stata accolta benissimo.

Il detailing è un servizio molto specializzato che ha cambiato il modo di curare l’auto. Vuole parlarcene?

Sì è così, infatti la mia azienda, Desiree Autolavaggi & Detailing è entrata con un ruolo singolare nella rete Evolgo perché si occupa di pulizia, lucidatura e manutenzione di auto, moto e barche, con l’obiettivo di migliorare, conservare e proteggere superfici verniciate e non, interne ed esterne.

Io sono un Detailer cioè quella figura professionale che si prende cura delle auto “nel dettaglio” e che studia il modo più adeguato per curare l’estetica di una vettura. Attenzione a non confondere il servizio di Detailing con le normali attività di lavaggio che si riservano all’automobile perché va ben oltre: agisce sui minimi particolari e sulle piccole imperfezioni e una volta che il lavoro è finito, il mezzo è come se fosse nuovo!

Quali sono i servizi di Desiree Autolavaggi & Detailing?

Elenco i principali: il boat detailing che comprende i trattamenti di pulizia e mantenimento speciali per le barche, il lavaggio a mano, la lucidatura, la pulizia di pelle e tessuti, la rigenerazione dei proiettori, la sanificazione gli abitacoli con rilascio di certificato e scheda tecnica e il trattamento e della protezione dei cerchi.

Per il dettaglio dei servizi è possibile consultare il sito: www.desireecarboatdetailing.it

Anche le automobili vanno coccolate insomma…

In effetti è così! Il mezzo che viene lavato e lucidato minuziosamente ritorna al suo stato originario e la sua estetica è preservata per lungo tempo grazie all’utilizzo di modernissime apparecchiature e prodotti specifici. Nel mio centro i trattamenti sono eseguiti usando la Nanotecnologia e a fine lavoro è consegnato un video al cliente dove può vedere step by step i passaggi della pulizia dell’auto.

Ah…mentre coccoliamo la vettura, anche il cliente può concedersi un’ora di relax: disponiamo infatti di una gradevole sala d’attesa con wi-fi nella quale si può attendere la consegna del mezzo in tutta calma e tranquillità.

Grazie a Desirée per averci aiutato a capire meglio in cosa consiste la sua attività.

La rete Evolgo si è arricchita così di una professionista unica e già attenta al mondo delle innovazioni tecnologiche dell’automotive ma soprattutto una donna che, in pieno spirito Evolgo, ha voglia di crescere accettando la sfida di un mondo che cambia e senza fermarsi mai.

Ottavo Meeting annuale di Evolgo

1024 659 Evolgo Italia

Lo spirito con il quale è nato l’ottavo meeting di Evolgo è stato quello di creare un punto d’incontro e di confronto in un momento in cui, oltre al contesto generale, il comparto specifico è in forte criticità. Abbiamo comunque maturato nel tempo due punti fermi, due certezze:

la prima è la consapevolezza che siamo di fronte da tempo ad un cambiamento forte, radicale ed esponenziale del mercato di riferimento;

la seconda è la necessità di aggregarsi come contromisura al cambiamento.

L’esperienza di questi otto anni vissuti in rete ci ha permesso di comprendere come la rete è di fatto un intreccio di relazioni, “non lineari, multilivello e multidirezionale” e che da queste dinamiche emergono due driver di sviluppo sui quali puntare nel prossimo futuro: la sostenibilità e l’innovazione.

Nel primo caso non si tratta soltanto di una sostenibilità in ambito economico finanziario ma anche di un impulso ad una trasformazione verso una “eco-sostenibilità” creando e sviluppando all’interno delle imprese la cultura dell’economia circolare ancora latente , trasformandola quale fonte di economie di scala da un costo ad una risorsa economica che, oltre ad una attenzione all’ambiente, crea un atteggiamento virtuoso di ogni singola azienda e quindi della rete. Per quanto riguarda l’innovazione in ambito tecnologico risulta di fatto difficile alle PMI poter realizzare dei progetti aderenti alla realtà in quanto viene richiesto un forte impegno in termini economici, di risorse umane, strumentali e di tempo. Difficilmente la singola PMI può affrontare un percorso di innovazione tecnologica radicale; questo può invece generarsi all’interno di una rete d’impresa, come quella di Evolgo, dove il soggetto di riferimento diventa la rete stessa che, a sua volta, coinvolge sinergicamente ogni singolo retista. Questo permette di distribuire i compiti e gli oneri moltiplicandone i benefici. Ma quando si parla di innovazione bisogna spostare la visione anche sulle trasformazioni dei processi tradizionali: Amazon ne è l’esempio in quanto precursore di una innovazione di processo che ha creato vantaggio competitivo verso gli altri player.

Per agevolare queste trasformazioni occorre ridefinire il proprio posizionamento nel mercato di riferimento e riconfigurare la catena del valore dei prodotti e/o dei servizi sia in termini di qualità degli stessi sia in termini di inserimento in filiere di settore più ampie. Occorre pertanto adottare nuovi modelli di business trasformando una mentalità da imprenditore isolato a imprenditore “visionario“ che vede l’innovazione come un processo dinamico che determina una posizione di vantaggio competitivo, generando nuove strategie di sviluppo, misurando l’aderenza dei progetti alla realtà e favorendo forme di aggregazione imprenditoriali, quali la rete, sviluppando una collaborazione sinergica, aumentandone le performance.

La rete vista come strumenti per aumentare la qualità dei prodotti e dei servizi verso il cliente finale, migliorare la penetrazione sul territorio, riposizionare il proprio target di riferimento diventando interlocutore unico che vede un’opportunità dove altri vedono problemi. Il tema del meeting, “l’evoluzione di Evolgo”, si identifica perfettamente nella neocostituita realtà Motorsgrouping: una rete di imprese costituite da TAG – Talent Garden di Genova, Parco Chiuso, una start-up innovativa, e la stessa rete d’impresa Evolgo.

Motorgrouping ha quale obiettivo primario quello di creare, all’interno della cornice del Great Campus del Parco scientifico e tecnologico di Genova, un vero e proprio sistema di innovazione tecnologica per ripensare l’industria automotive italiana e promuovere la nascita di start-up innovative nel settore.

Siamo convinti che investire in questo nuovo progetti permetterà di sviluppare il binomio “tradizione-innovazione“ nel mondo del Car design, dell’ingegneria dell’automobile con le esperienze e le competenze nei settori delle nuove tecnologie che permettano anche di trasformare le tradizionali riparazioni in “riparazioni innovative “.

Giovani e lavoro: si conclude lo stage per gli studenti del CNOS Don Bosco di Genova presso le autocarrozzerie della rete evolgo! di Genova

1024 577 Evolgo Italia

Evolgo non ha mai smesso di credere e investire nei giovani.

La prima rete di automotive in Italia è formata da professionisti del settore che credono fermamente nella creazione di una rete sociale attiva e nel metodo formativo del learning- by-doing, ovvero “imparare facendo“.

Dal 2018 Evolgo ha sposato il progetto comune di favorire l’alternanza scuola-lavoro per offrire ai più giovani delle vere e proprie esperienze professionali in una realtà lavorativa che presenta, per fortuna, ancora un alto tasso di occupazione.

In questo mese di marzo, i retisti Evolgo di Genova, hanno messo ancora una volta la loro esperienza a favore dell’attività di formazione: i ragazzi del terzo anno del CNOS Don Bosco di Genova sono stati ospitati nelle carrozzerie genovesi per uno stage della durata di un mese.

I giovani partecipanti prenderanno le vesti dei carrozzieri aiutando a svolgere le attività che caratterizzano la quotidianità della giornata e non solo. Lo scopo del progetto è formare e sensibilizzare le giovani generazioni a conseguire competenze professionali specifiche direttamente sul campo in modo che il sapere appreso in aula si traduca in apprendimento concreto.

I retisti Evolgo accolgono con soddisfazione e orgoglio questi incarichi perché conoscono l’importanza di aiutare gli studenti a orientarsi scegliendo nel modo più consapevole possibile, il percorso professionale da seguire.

E tutto questo in momento di cambiamento epocale nell’approccio al lavoro dove anche la costruzione dell’identità dell’individuo sta cambiando: Evolgo è cosciente di avere un ruolo importante in questa fase, crede nei giovani e vuol rimanere al loro fianco.

Finiamo con un in bocca al lupo a questo splendido gruppo di studenti che ci aiuterà a lavorare nelle nostre officine. Avanti tutta ragazzi.

I retisti Evolgo e i sistemi ADAS: competenza e sicurezza al vostro servizio

700 394 Evolgo Italia

Le automobili moderne sono dei veri e propri laboratori viaggianti con sistemi elettronici sempre più sofisticati per la massima tutela del viaggiatore. Trovare un autoriparatore come il retista Evolgo che ne garantisca la ricalibratura in caso di riparazione del veicolo è sinonimo di efficienza e attenzione alla sicurezza degli automobilisti.

Ogni giorno sulle strade di tutto il mondo, il numero di persone che subisce incidenti talvolta anche molto gravi come la perdita della vita, è davvero alto e le cause sono da ricercare nell’eccessiva velocità, nel parlare al cellulare o, peggio, cercare di scrivere messaggi e tanto altro.

Per questo è nata l’esigenza di creare strumenti sempre più all’avanguardia focalizzati sulla sicurezza del guidatore per garantirne l’incolumità e gli ADAS, Advanced Driver Assistance Systems, sono la risposta a questa richiesta.

La sicurezza di un veicolo nasce in fabbrica ma per farla durare nel tempo, gli autoriparatori devono essere attrezzati e continuamente formati per garantirla. Nella taratura dei sistemi ADAS, bisogna certificare gli interventi effettuati: la formazione dei tecnici, la cura e l’utilizzo di strumenti idonei sono indispensabili negli interventi riparativi.

Per questo gli autoriparatori della rete Evolgo hanno personale qualificato e certificato in merito a queste soluzioni di sicurezza, oltre che tutta la strumentazione necessaria per effettuare operazioni di diagnostica e calibratura interfacciandosi con la centralina del veicolo.

Quali sono i sistemi ADAS?

Controllo adattivo della velocità/Adaptive Cruise Control (ACC): permette di regolare la velocità durante la marcia e mantiene costante la distanza di sicurezza tra un veicolo e l’altro, riducendola o aumentandola fino al limite impostato dal guidatore.

Anticollisione/Collision Avoidance (CA): rileva i pericoli in aree specifiche intorno all’auto e aiuta ad avere una miglior visione globale dello spazio circostante.

Avviso di collisione frontale/ Forward Collision Warning (FCW): un segnale acustico o una vibrazione avvisano il conducente della presenza di ostacoli vari, auto, bici, moto, pedoni davanti all’auto.

Avviso di avvicinamento corsia/Lane Departure Warning (LDW): anche qui un segnale acustico o una vibrazione avvisano se la propria auto sta per superare la linea della carreggiata sulla quale sta viaggiando qualora non sia stata attivata la freccia per il cambio corsia. Particolarmente utile in autostrada in caso di distrazione o colpi di sonno.

Mantenimento di corsia/Lane Keeping System (LKS): il sistema rivela l’avvicinamento al cambiamento di corsia e, oltre ad avvisare con segnale acustico o vibrazione, può correggere la traiettoria qualora l’automobilista non riporti l’auto nella carreggiata corretta.
Frenata automatica di emergenza/Automatic Emergency Braking (AEB): speciali sensori rilevano la presenza e la distanza di ostacoli, auto, moto, bici o pedoni e il veicolo frena automaticamente evitando la collisione.

Riconoscimento della segnaletica stradale/Traffic Sign Recognition (TSR): l’auto riconosce i segnali stradali di alt, di svolta, di limiti di velocità, di lavori in corso e molti altri attraverso l’uso di telecamere anteriori.

Visione notturna/ Night View Assit (NVA): è il sistema ADAS che identifica ostacoli, in particolare persone e animali, in caso di scarsa illuminazione, di condizioni atmosferiche avverse o di guida notturna. Può funzionare grazie a una termocamera che misura la differenza di temperatura tra gli ostacoli e l’ambiente circostante oppure attraverso un proiettore spot che illumina i pedoni o gli animali individuati dalla telecamera e avvisa il conducente della loro presenza.

I nostri retisti Evolgo sono sempre a disposizione per aiutarti nella taratura dei sistemi ADAS come, ad esempio, quando occorre cambiare il parabrezza. In questo caso, l’importanza di una calibrazione corretta è evidente considerando che da essa può dipendere la frenata d’emergenza AEB che grazie alla telecamera rileva gli ostacoli ai quali la vettura si approssima.

In sintesi, mantenere il veicolo più affidabile grazie ai sistemi di assistenza alla guida è un elemento prezioso per la salvaguardia di tutti e, affidandosi a un autoriparatore della Rete Evolgo, la ripresa al volante sarà davvero senza pensieri.

Le automobili moderne sono dei veri e propri laboratori viaggianti con sistemi elettronici sempre più sofisticati che garantiscono la massima tutela del viaggiatore.

Ogni giorno sulle strade di tutto il mondo, il numero di persone che subisce incidenti talvolta anche molto gravi come la perdita della vita, è davvero molto alto e le cause sono da ricercare nell’eccessiva velocità, nel parlare al cellulare o, peggio, cercare di scrivere messaggi e tanto altro.

Per questo è nata l’esigenza di creare strumenti sempre più all’avanguardia focalizzati sulla sicurezza del guidatore per garantirne l’incolumità e gli ADAS, Advanced Driver Assistance Systems, sono la risposta a questa richiesta.

I nostri retisti Evolgo si avvalgono degli ADAS e tutti i tecnici hanno la certificazione che ne accerta le competenze in merito e le strumentazioni necessarie per effettuare operazioni di diagnostica e calibratura interfacciandosi con la centralina del veicolo.

Quali sono i sistemi ADAS?

Controllo adattivo della velocità/Adaptive Cruise Control (ACC): permette di regolare la velocità durante la marcia e mantiene costante la distanza di sicurezza tra un veicolo e l’altro, riducendola o aumentandola fino al limite impostato dal guidatore.

Anticollisione/Collision Avoidance (CA): rilevano i pericoli in aree specifiche intorno all’auto e aiutano ad avere una miglior visione globale dello spazio circostante.

Avviso di collisione frontale/ Forward Collision Warning (FCW): un segnale acustico o una vibrazione avvisano il conducente della presenza di ostacoli vari, auto, bici, moto, pedoni davanti all’auto.

Avviso di avvicinamento corsia/Lane Departure Warning (LDW): anche qui un segnale acustico o una vibrazione avvisano se la propria auto sta per superare la linea della carreggiata sulla quale sta viaggiando qualora non sia stata attivata la freccia per il cambio corsia. Particolarmente utili in autostrada in caso di distrazione o colpi di sonno.

Mantenimento di corsia/Lane Keeping System (LKS): il sistema rivela l’avvicinamento al cambiamento di corsia e, oltre ad avvisare con segnale acustico o vibrazione, può correggere la traiettoria qualora l’automobilista non riporti l’auto nella carreggiata corretta.
Frenata automatica di emergenza/Automatic Emergency Braking (AEB): speciali sensori rilevano la presenza e la distanza di ostacoli, auto, moto, bici o pedoni e il veicolo frena automaticamente evitando la collisione.

Riconoscimento della segnaletica stradale/Traffic Sign Recognition (TSR): l’auto riconosce i segnali stradali di alt, di svolta, di limiti di velocità, di lavori in corso e molti altri attraverso l’uso di telecamere anteriori.

Visione notturna/ Night View Assit (NVA): è il sistema ADAS che identifica ostacoli, in particolare persone e animali, in caso di scarsa illuminazione, di condizioni atmosferiche avverse o di guida notturna. Può funzionare grazie a una termocamera che misura la differenza di temperatura tra gli ostacoli e l’ambiente circostante oppure attraverso un proiettore spot che illumina i pedoni o gli animali individuati dalla telecamera e avvisa il conducente della loro presenza.

Per informazioni sui sistemi ADAS e prenotazioni per l’installazione dei sistemi, i nostri retisti Evolgo sono sempre a disposizione per offrirti un supporto. Se la vettura adotta già il sistema ADAS e occorre cambiare il parabrezza, procediamo alla loro ricalibratura per una ripresa della guida in tutta sicurezza e senza pensieri. Contatta il retista Evolgo più vicino e rendi il tuo veicolo più affidabile grazie ai sistemi di assistenza alla guida.

Procedure anti-Covid sulle auto in lavorazione

1024 536 Evolgo Italia

In tutte le officine della rete Evolgo! viene seguito scrupolosamente un iter anti-Covid per garantire la sicurezza dei nostri clienti e degli operatori. Dal momento dell’accettazione fino alla sua consenga, a prescindere dal tipo di lavorazione da fare sul veicolo prestiamo la massima accortezza ed eseguiamo ulteriori operazioni per favorire l’areazione e la disinfezione sulle auto.

Procedura di accettazione
1- Indichiamo al cliente le procedure che deve eseguire prima di affidarci la vettura
2- Ventiliamo per 10 minuti con porte aperte
3- Sanifichiamo chimicamente l’abitacolo
4- Riventiliamo
5- Proteggiamo sedili / volante / cambio e freno a mano
6- L’operatore rimuove dpi e  si lava le mani
7- Mettiamo la vettura in riparazione

Durante la riparazione
1- Evitiamo il più possibile la permanenza nell’abitacolo
2- Ci assicuriamo della disattivazione del ventilatore e del clima
3- Lavoriamo con i dpi maschera e guanti
4- Manteniamo le distanze di sicurezza

Al termine della Riparazione -Consegna
1- Rimuoviamo le protezioni
2- Arieggiamo l’abitacolo
3- Eseguiamo la disinfezione interna della vettura
4- Applichiamo il cartellino interno e il sigillo esterno
5- Consegnamo le chiavi igienizzate al cliente

Ritiro e consegna del veicolo a domicilio: la soluzione Evolgo! contro gli assembramenti in officina

1024 536 Evolgo Italia

Nel rispetto delle misure di contenimento anti Covid-19 e per agevolare gli spostamenti dei clienti, Evolgo! mette in campo un nuovo e allettante servizio. Si tratta del ritiro e consegna a domicilio del proprio veicolo, che viene offerto gratuitamente da tutte le carrozzerie della nostra rete.

I benefici di questa iniziativa sono moltissimi, a partire dalla tutela della salute dei nostri clienti e dei nostri retisti evitando di creare affollamenti in officina. In secondo luogo desideriamo migliorare il quotidiano di ognuno, consci che le disposizioni per il contenimento del virus allungano inevitabilmente i tempi di attesa per svolgere qualsiasi attività. Il ritiro e la consegna della vettura dalla propria consente quindi di non doversi mettere ulteriormente in coda facendo risparmiare tempo prezioso ai nostri clienti nell’arco della giornata.

Il servizio ritiro e consegna a domicilio è disponibile su appuntamento, contattando un autoriparatore della rete Evolgo! per poi scegliere la data e l’ora desiderate.

Per trovare l’autoriparatore più vicino clicca qui.

Torna a guidare in sicurezza grazie alla disinfezione Evolgo! della tua auto

1024 536 Evolgo Italia

Per contrastare e contenere la diffusione del virus Covid-19, i retisti Evolgo! seguono scupolosamente le direttive ministeriali applicando i protocolli di disinfezione diramati dall’Istituto Superiore di Sanità.

Prima di tutto, per evitare assembramenti, è richiesta la prenotazione nella carrozzeria Evolgo! di fiducia o più vicina al proprio domicilio. L’appuntamento viene poi ricordato ai clienti grazie a un servizio di reminding assieme alle procedure da adottare per l’accettazione dei veicoli.

A prescindere dall’intervento richiesto in officina, i nostri retisti eseguono la disinfezione su tutte le vetture in entrata e in uscita applicando le linee guida indicate dall’Istituto Superiore di Sanità. Muniti dei dispositivi di protezione obbligatori e rispettando accuratamente le modalità d’intervento, gli operatori provvedono prima di tutto a igienizzare le superifici che entrano in contatto con le mani, tra cui: volante, leve laterali, leva del cambio, freno a mano e pulsanti interni. Anche il cruscotto, le maniglie e le portiere vengono disinfettate con la massima attenzione, assieme alla pulizia dei sedili mediante appositi prodotti adatti per i tessuti degli interni.

In linea con le norme igienico-sanitarie diramate dalle autorità sanitarie, la disinfezione avviene mediante l’impiego di detergenti a base di soluzioni alcoliche al 70% oppure con disinfettanti a base di etanolo, perossido d’idrogeno (acqua ossigenata) allo 0,5% o, ancora, ipoclorito di sodio (candeggina) allo 0,1%.

Grazie all’impiego dei prodotti sopra indicati, volti alla completa eliminazione di organismi patogeni, il veicolo risulta quindi completamente sano alla consegna così da poter tornare a guidare in piena sicurezza.

Festa della Donna: checkup gratuito per le autiste

1024 536 Evolgo Italia

Evolgo! premia la sicurezza sulla strada con una promozione tutta al femminile in occasione della Festa della Donna. I numeri parlano chiaro: secondo il Centro Studi Contintental, il 73,4% degli incidenti stradali è imputato ai conducenti uomini, mentre al gentil sesso il 26,6%. Si tratta di un divario di genere non indifferente che sottolinea non solo la prudenza, ma anche un’effettiva padronanza del veicolo nettamente superiore rispetto agli autisti maschi.

Per celebrare questo dato importante, Evolgo! regala a tutte le donne un checkup gratuito comprensivo di verifica su gomme, freni e condizionatore dell’auto. Recandosi presso uno dei nostri retisti presenti su tutto il territorio nazionale, si potrà dunque ottenere un controllo completo del proprio veicolo per tornare in strada in completa sicurezza.

Per trovare il riparatore Evolgo! più vicino a te, clicca qui.

Calibrazione dei radar e delle telecamere sul veicolo: il nuovo servizio Evolgo! per la tua sicurezza

1024 536 Evolgo Italia

I sistemi di guida si fanno sempre più sicuri, tanto che gran parte dei nuovi veicoli sono dotati di radar sui paraurti e di telecamere sui parabrezza per prevenire urti e sbandate fuori strada. Evolgo! segue con grande interesse il progresso delle automazioni, informandosi costantemente e fornendosi degli strumenti di ultima generazione per rispondere a un mercato in continuo mutamento. Il nuovo servizio offerto dai retisti della regione Piemonte si rivolge a coloro che hanno già un’auto munita del sistema ADAS, offrendo la possibilità di effettuare la calibrazione dei radar e delle telecamere per garantirne la massima efficacia.

Il nuovo servizio di manutenzione che Evolgo! mette a disposizione per la sicurezza dei propri clienti, si avvale delle attrezzature più sofisticate per eseguire un controllo minuzioso su tutto l’impianto ripristinando il corretto funzionamento del sistema. Questo servizio si rivolge anche alle nuove vetture appena uscite dalla casa madre, le quali presentano spesso dei piccoli difetti di calibrazione rendendola inesatta.

Rivolgendosi ai retisti di Evolgo! Piemonte si può anche richiedere la sostituzione del vecchio parabrezza con uno dotato di telecamere, adeguando il proprio veicolo secondo gli standard più moderni. Non si tratta solo di un’accortezza in più, bensì di una scelta preventiva in vista dell’obbligo di adattare tutti i veicoli ai nuovi sistemi di automazione che si attuerà nei prossimi anni. Anche in questo caso, Evolgo! è presente in prima fila anticipando i tempi per far sì che i propri clienti ricevano un servizio di qualità superiore e sempre aggiornato.